Letture indipendenti
Studi e Ricerche, Consulenza, Assistenza e Formazione su Ambiente e Rifiuti

Franco FERRAROTTI, PANE E LAVORO! MEMORIE DELL’OUTSIDER, Milano, 2004.

Un anno fa, durante una delle tante mie notti insonni, per sedarmi cercavo un programma televisivo soporifero, tra uno zippaggio e l'altro,  mi sintonizzavo sul canale di Uninettuno dove -  alle 3 e mezza -  il Prof. Franco Ferrarotti spiegava, con le sue note cadenze e movenze, la nascita della sociologia. La lezione – ahime!- mi tolse il sonno residuo e mi riportò in mente vecchie letture, accendendo il mio interesse per questioni interdisciplinari, etc..  Anche la notte successiva cercai di presentarmi all'appuntamento, nuovamente gustando la teatralità del relatore, indissolubile dallo sgorgante contenuto. Scrissi una mail al dotto relatore, per complimentarmi delle sue taurine lezioni, e per sapere se era possibile acquisire il corso in DVD, o altra forma, onde evitarmi ulteriori stressaggi notturni. Egli mi rispose, molto garbatamente, specificando che  per distrazione non era in possesso delle proprie lezioni!  Ritornai alla carica chiedendo suggerimenti su  letture utili, ma tutto finì li. Così, inappagato, ma incuriosito acquistai due libri di sapore autobiografico del Nostro: <Leggere, leggersi> (di cui scriveremo in seguito) e <Pane e lavoro! Memorie dell’outsider[1]>.


Giova una doverosa - preliminare - avvertenza, figlio dell’oralità (come orgogliosamente ricorda) Ferrarotti va letto con la dinamite della sua voce, della sua recitazione, della sua invadenza verbale, altrimenti le parole – sganciate dall’uomo/istrione -  sembrano.. disinnescate.


Continua a leggere Franco FERRAROTTI, PANE E LAVORO! MEMORIE DELL’OUTSIDER, Milano, 2004.

NUOVE USCITE

HO VISTO COSE

"Ho visto cose..Tutti i trucchi per rubare in Italia raccontati da un manager pubblico"



Iscriviti al canale YouTube di Studio Pierobon