Precedenti
Studi e Ricerche, Consulenza, Assistenza e Formazione su Ambiente e Rifiuti

PER UN CONTRIBUTO PROPOSITIVO-COLLABORATIVO SULLA MATERIA DEI RIFIUTI COME INNOVATA, IN PARTICOLARE SUI RAPPORTI (E RELATIVE PROSPETTIVE) TRA REGIONE,AMBITI O SUB AMBITI TERRITORIALI OTTIMALI, PROVINCIA, COMUNI, ECCETERA (1997-1998)

BREVI CENNI ALLA NUOVA DISCIPLINA CON RIFERIMENTO ALLA LEGISLAZIONE REGIONALE
Com’è noto il D.Lgs. 5 febbraio 1997, n.22 [1] disciplina funditus ed in modo assai innovativo la materia dello smaltimento (rectius, ora gestione) dei rifiuti, abrogando espressamente la previgente normativa statale (quasi tutte le Leggi nn.441/1987; 475/1988; tutta la Legge 45/1989 [2]) ed in particolare il d.P.R. n.915/1982, dal quale ultimo (art.6) derivava la competenza regionale a legiferare in materia [3].

Continua a leggere PER UN CONTRIBUTO PROPOSITIVO-COLLABORATIVO SULLA MATERIA DEI RIFIUTI COME INNOVATA, IN PARTICOLARE SUI RAPPORTI (E RELATIVE PROSPETTIVE) TRA REGIONE,AMBITI O SUB AMBITI TERRITORIALI OTTIMALI, PROVINCIA, COMUNI, ECCETERA (1997-1998)

NUOVE USCITE

HO VISTO COSE

"Ho visto cose..Tutti i trucchi per rubare in Italia raccontati da un manager pubblico"



Iscriviti al canale YouTube di Studio Pierobon