Codice Ambientale
Studi e Ricerche, Consulenza, Assistenza e Formazione su Ambiente e Rifiuti

RIFIUTI CONTENENTI IDROCARBURI (L’ART.6-QUATER DELLA LEGGE 27/02/2009, N.13): PASTICCIO ALL’ITALIANA.

 Com’è noto il decreto-legge 30 dicembre 2008, n.208[1], coordinato con la legge di conversione 27 febbraio 2009, n. 13  recante: <Misure straordinarie in materia di risorse idriche e di protezione dell'ambiente> all’art. 6-quater, inserito in sede di conversione, disciplina i <Rifiuti contenenti idrocarburi> così stabilendo:  <1.  La  classificazione  dei rifiuti contenenti idrocarburi ai fini dell'assegnazione della caratteristica di pericolo H7, «cancerogeno», si  effettua  conformemente  a  quanto  indicato  per gli idrocarburi totali  nella  Tabella  A2  dell'Allegato  A  al decreto del Ministro dell'ambiente  e  della  tutela  del territorio e del mare 7 novembre 2008,  pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 284 del 4 dicembre 2008>.

L’intervento normativo de quo si collega anche alla questione delle terre e rocce da scavo nell’ambito delle procedure di bonifica dei suoli[2], posto che la presenza nel suolo di idrocarburi richiama la problematica della metodica di analisi ai fini del loro rilevamento, il che comporta – ognun se ne avvede – l’emergere di problematiche di non poco conto in termini gestionali e di responsabilità.

Continua a leggere RIFIUTI CONTENENTI IDROCARBURI (L’ART.6-QUATER DELLA LEGGE 27/02/2009, N.13): PASTICCIO ALL’ITALIANA.

NUOVE USCITE

HO VISTO COSE

"Ho visto cose..Tutti i trucchi per rubare in Italia raccontati da un manager pubblico"



Iscriviti al canale YouTube di Studio Pierobon