SCRITTI
Studi e Ricerche, Consulenza, Assistenza e Formazione su Ambiente e Rifiuti

SERVIZI PUBBLICI LOCALI: MODIFICHE ALL’ART. 35 DELLA LEGGE 28 DICEMBRE 2001, N. 448 (LEGGE FINANZIARIA PER IL 2002) E I SERVIZI PER LA GESTIONE DEI RIFIUTI

Per quanto qui interessa va nuovamente evidenziato come il nuovo concetto di gestione dei rifiuti, introdotto dall’art. 6 del D.Lgs. n. 22/1997, contempli tutte le fasi che vanno dalla loro produzione alla raccolta, trasporto, recupero e smaltimento, ivi compreso lo spazzamento, l’attività di bonifica di siti, e l’applicazione della tariffa (in luogo della t.a.r.s.u.).
L’art. 35 della Legge 28 dicembre 2001, n. 448 (entrato in vigore l’1 gennaio 2002) ha significativamente innovato le norme del T.U.E.L. n. 267/2000 relative alla gestione dei servizi pubblici locali ed ai consorzi fra enti locali: riscrivendo l’intero art. 113 (volto a disciplinare la gestione dei soli servizi “di rilevanza industriale”), introducendo un art. 113-bis (dedicato alla gestione di ogni altro servizio pubblico), modificando significativamente la disciplina dei consorzi (ora non più possibili per la gestione dei servizi di rilevanza industriale e se già esistenti da trasformare in società di capitali entro il 31 dicembre 2002), ecc., ma nel contempo prevedendo l’emana-zione (entro sei mesi) di una normativa regolamentare di attuazione ed un periodo transitorio per l’adeguamento alle numerose innovazioni.

Continua a leggere SERVIZI PUBBLICI LOCALI: MODIFICHE ALL’ART. 35 DELLA LEGGE 28 DICEMBRE 2001, N. 448 (LEGGE FINANZIARIA PER IL 2002) E I SERVIZI PER LA GESTIONE DEI RIFIUTI

NUOVE USCITE

HO VISTO COSE

"Ho visto cose..Tutti i trucchi per rubare in Italia raccontati da un manager pubblico"



Iscriviti al canale YouTube di Studio Pierobon