SCRITTI
Studi e Ricerche, Consulenza, Assistenza e Formazione su Ambiente e Rifiuti

SULLA PUBBLICITA’-TRASPARENZA DELLA LEGGE 11 FEBBRAIO 1994,N.109 “LEGGE QUADRO IN MATERIA DI LAVORI PUBBLICI” (ART.29).

L'insieme delle disposizioni, contenute nella legge-quadro, relative alla "pubblicita`" risultano essere numerose, del resto il clamore che ha accompagnato le varie proposte di legge in materia di riforma dei lavori pubblici scaturiva, al di la` della particolare contingenza politica ed economica, dalla considerazione dell'ineludibile necessita` di adottare misure a tutela della libera ma, soprattutto, della trasparente concorrenza  negli appalti pubblici. In tal senso sintomatico e' il comma 1 dell'art.1 (Principi generali) ove l'attivita` amministrativa nella materia de qua "deve garantirne la qualita` ed uniformarsi a criteri di efficienza e di efficacia, secondo procedure improntate a tempestivita`,trasparenza e correttezza, nel rispetto del diritto comunitario e della libera concorrenza tra gli operatori".
Cosicche` risulta arduo e riduttivo commentare l'articolo in rassegna,  pur se titolato "Pubblicita'",  senza "tenere conto" dalle altre disposizioni, ivi disseminate, relative alla pubblicita'-trasparenza. In altri termini e' bens vero che una volta lumeggiato il concetto di pubblicita' (affluente in quello di trasparenza come si avra' modo di considerare) potra' percorrersi, da questo punto di vista, l'intera legge-quadro con un piu' ampio respiro problematico (non solo ridotto a singole zoomate).

Continua a leggere SULLA PUBBLICITA'-TRASPARENZA DELLA LEGGE 11 FEBBRAIO 1994,N.109 "LEGGE QUADRO IN MATERIA DI LAVORI PUBBLICI" (ART.29).

NUOVE USCITE

HO VISTO COSE

"Ho visto cose..Tutti i trucchi per rubare in Italia raccontati da un manager pubblico"



Iscriviti al canale YouTube di Studio Pierobon